La Hyundai presenta i nuovi motori

di Daniele Pace Commenta

Hyundai motori smart streamHyundai presenta le sue nuove motorizzazioni in un segmento del tutto nuovo, a cui ha dato il nome di Smart Stream. Sede della presentazione, l’International Powertrain Conference, a Hwaseong-si in Corea del Sud.

Si tratta di nuovi motori diesel e benzina, adatti a tutti i modelli della casa coreana, con una migliorata efficienza. Naturalmente la Hyundai continua a lavorare anche sugli altri segmenti, dall’ibrido all’elettrico. I motori Smart Stream vogliono portare l’efficienza termica al 50%, grazie ad un nuovo propulsore e a un nuovo cambio. Il motore è il G 1.6 turbo, sia a benzina che diesel. Si affianca al propulsore anche il cambio Smart Stream a doppia frizione con bagno d’olio a 8 rapporti, il Dual Clutch Trasmission (DCT) per mantenere meglio sotto controllo i consumi. Con il cambio vengono associati anche altri sistemi per la massimalizzazione dell’efficienza. Ecco quindi il “Continuously Variable Valve Duration” (CVVD), per l’ottimizzazione del lavoro fatto dalle valvole in apertura e chiusura, in modo da avere efficienza ma al tempo stesso potenza. Ma il nuovo segmento non si ferma a queste sole novità, e per i prossimi quattro anni la Hyundai vuole portare il segmento Smart Stream a dieci motori a benzina e sei motori diesel, in associazione con un totale di sei trasmissioni.
La Hyundai sta sviluppando anche un propulsore a idrogeno Fuel Cell: 800 km di autonomia e 163 Cv.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>