Opel Astra: già a mezzo milione gli ordini in Europa

di Daniele Pace Commenta

Opel Astra

L’Opel Astra viaggia a vele spiegate verso un grande record, dall’alto del secondo posto di questa speciale graduatoria nelle compatte europee, che la vede a mezzo milione di ordini da quando venne mostrata al Salone dell’Automobile di Francoforte, 2 anni fa.

Un grande successo in Europa, grazie anche alla tanta tecnologia messa in campo dai tedeschi, tra cui l’Opel OnStar, che prevede la connessione totale e il servizio di assistenza personale. Grande sicurezza anche di notte, grazie agli abbaglianti che non “abbagliano” i guidatori che procedono in senso contrario. Questi sono i fari IntelliLux Led Matrix. Poi, sempre in tema di sicurezza, la telecamera anteriore Opel Eye, un optional richiesto però dal 60% degli ordinanti.

Ma i sistemi di sicurezza non finiscono qui, e continuano con il Riconoscimento cartelli stradali Traffic Sign Recognition, il sistema di mantenimento in corsia Lane Keep Assist, l’Indicatore di distanza dai veicoli Following Distance Indication, l’Allerta incidente Forward Collision Alert e la Frenata automatica di emergenza Autonomous Emergency Braking.
Questo fa dell’Opel Astra un’auto molto richiesta, perché è proprio sulla sicurezza che si gioca il futuro dell’auto. I clienti vogliono veicoli sempre più sicuri, e in futuro avremo anche la guida autonoma. E per chi non si accontenta, l’Astra ha l’optional Cruise control attivo (ACC), con radar e telecamera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>