Volkswagen T-Roc, il Suv compatto alla quarta generazione

di Daniele Pace Commenta

La Volkswagen presenta la quarta generazione del crossover trasversale, la T-Roc, che segue il Tiguan, Atlas/Teramont e Touareg.

Volkswagen T-Roc

La Volkswagen presenta la quarta generazione del crossover trasversale, la T-Roc, che segue il Tiguan, Atlas/Teramont e Touareg. Un Suv compatto che unisce i concept del Suv e delle Gran Turismo, per ottenere il crossover che le sintetizza, grazie alla maestria e all’impegno di Volkswagen, con un’estetica del tutto nuova in cui spiccano il tetto ripreso dalle coupé, i grande frontale, molto largo, e la linea con le dimensioni sportive. Ma a tutto questo si unisce la grande versatilità di un’auto che si può sfruttare bene sia in città che nei lunghi percorsi extraurbani. La Volkswagen riprende il suo pianale classico, il MQB, e un bagagliaio molto capiente, di ben 445 litri.
Le dimensioni sono 4.234 mm di lunghezza, con 252 mm in meno rispetto alla Tiguan, 1.819 mm di larghezza e 1.573 mm di altezza. Il passo è di 2.603 mm.

Poi tutti i sistemi di serie per una guida sicura e confortevole, come il Front Assist con funzione di frenata di emergenza City e Lane Assist. Non potevano mancare le nuove tecnologie di connessione, ormai presenti in tutte le autovetture, con l’infotainment con interfaccia tutto di vetro e l’Active Info Display. Infine la motorizzazione, in cinque versioni turbo TSI e TDI, tra 115 e 190 Cv.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>